SUPERBONUS 110%
SUPERBONUS 110%
SUPERBONUS 110%
SUPERBONUS 110%
SUPERBONUS 110%
SUPERBONUS 110%
Il Superbonus consiste in una detrazione fiscale al 110% delle spese sostenute per gli INTERVENTI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO e RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO di condomini e immobili di tipo residenziale.

Introdotto con il Decreto Legge 19 maggio 2020 n. 34 (cd Decreto Rilancio), è stato convertito con modificazioni dalla Legge 17 luglio 2020 n. 77.

A chi spetta

L’ambito di applicazione del Superbonus è definito al comma 9 dell’art. 119 del Decreto Rilancio, ai sensi del quale le disposizioni relative agli interventi ammessi e ai requisiti tecnici richiesti sono applicabili per gli interventi...

Lavori ammessi

Secondo quanto stabilito ai commi 1 e 4 dell’articolo 119 del Decreto Rilancio, il Superbonus 110% spetta per i seguenti interventi: Interventi “TRAINANTI”Isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali e inclinate che interessino l’involucro degli...

Cosa fare

Come spesso rispondiamo a chi ci pone alcune domande specifiche relative alle possibili detrazioni fiscali per interventi di ristrutturazione edilizia, riqualificazione energetica e miglioramento sismico, la soluzione migliore è AFFIDARSI AD UN TECNICO QUALIFICATO che, dopo aver...

L’ambito di applicazione del Superbonus 110% è definito al comma 9 dell’art. 119 del Decreto Rilancio, ai sensi del quale le disposizioni relative agli interventi ammessi e ai requisiti tecnici richiesti sono applicabili alle spese sostenute DAL 1 LUGLIO 2020 AL 31 DICEMBRE 2021.

La detrazione fiscale, applicabile alle spese sostenute, verrà riconosciuta nella misura del 110% e andrà ripartita in cinque quote annuali di pari importo.

In alternativa all’utilizzo diretto della detrazione spettante, potranno essere utilizzate le seguenti formule:

  • per un contributo, sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto, di importo massimo non superiore al corrispettivo stesso, anticipato dal fornitore di beni e servizi relativi agli interventi agevolati (cd. “sconto in fattura”);
  • per la cessione di un credito d’imposta corrispondente alla detrazione spettante, ad altri soggetti, ivi inclusi istituti di credito e altri intermediari finanziari, con facoltà di successive cessioni.

Secondo l’art. 119 del Decreto Rilancio, gli interventi ammissibili al Superbonus sono:

  • Interventi “TRAINANTI”
    • Isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali e inclinate che interessino l’involucro degli edifici con un’incidenza superiore al 25% della superficie lorda disperdente;
    • Sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria;
    • Interventi antisismici e di riduzione del rischio sismico.
  • Interventi “TRAINATI” (se eseguiti congiuntamente ad almeno uno dei Trainanti)
    • Interventi di efficientamento energetico indicati nell’art. 14 del DL 63/2013 (cd. Ecobonus), nei limiti di detrazione o spesa stabiliti dallo stesso (es. serramenti, ecc…);
    • Installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici;
    • Installazione di impianti fotovoltaici e relativi sistemi di accumulo integrati negli stessi.